chiudi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
by
Giovanni Bozzolo
e-mail
Anno 2018, i protagonisti
by nuotomaster.it
chiudi
31 dicembre

A poche ore dall'inizio del 2018, in rete trovo, con la solita soddisfazione, una situazione di dati e statistiche che ci dicono quanto sia in crescendo la partecipazione di questa categoria di atleti alle manifestazioni da nord a sud dello stivale, isole comprese e se guardiamo i numeri già di gennaio quanto il nuovo anno sarà probabilmente denso di partecipanti, spesso superiori in richieste alle capacità organizzative di ciascuna società sportiva; a questo si dovrebbe in qualche modo poter ovviare, magari dilatando un poco i tempi di gara a disposizione.

La partecipazione intensa alle gare, anche in termini numerici, crea tra gli atleti una coesione amicale e agonistica che si respira ogni volta che ci si ritrova al chiuso o all'aperto ai bordi delle vasche, tanto da creare nuove conoscenze ed amicizie; ma non solo: questa attività che richiede allenamento costante in tempo e tecnica, riesce a dare un valore aggiunto di preparazione fisica e psichica,anche a chi, come il sottoscritto, partecipa nei rigidi mesi invernali a sport sulla neve e dalla primavera a discipline complesse quali triathlon e duathlon.

Senza il nuoto, credo, non avrei forse avuto neanche l'idea di potermi misurare con impegni così prolungati e talvolta difficili; sicuramente più traumatici di quanto sia il poter gareggiare in acqua, specie per chi ha oramai muscoli e tendini un poco usurati.

Buon anno dunque a tutti e un ringraziamento particolare a Giovanni.

Gherardo Mercati, ultimi mesi M75, e dalla prossima stagione M80 (non una fine, ma spero un buon principio di nuovo !!)



 
 
Sondrio, 16 dicembre

1° meeting S.NE.F.

   

 
 
Ironmaster, 26 novembre

Con le gare di questo week-end i primi sprinter raggiungono il traguardo dell'Iron !!

Sono Cristina Balzaretti e i tre del gruppo 'mission is possible': Anna Sorrentino, Raffaele Cirella, Mariano Lalla

Tutti e quattro tagliano il traguardo in contemporanea, e tutti e quattro sono in corsa per un traguardo numerico importante: un mucchio di gare impressionante, a tre zeri.

 
 
Brescia, 22 ottobre

Nella bella piscina di Brixia Fidelis, ieri si è aperta di nuovo la stagione del nuoto master in vasca.

Bello per me che sono all'ultimo anno degli M75, rivedere vecchi e nuovi colleghi e amici delle ultime batterie partite per le distanze lunghe degli 800 e 1500 SL, tra un poco di timori di fare prestazioni decenti e per me quelli di arrivare nei limiti del "tempo massimo"(ovvero chiusura della piscina).

Il "domatore" Giovanni ci ha ben indottrinati prima della partenza con bastone e carota, per cui la lunga giornata è trascorsa bene e con soddisfazione per tutti.

A questa soddisfazione vorrei aggiungere la mia in particolare per il valore aggiunto che questi tre anni di attività natatoria agonistica mi hanno dato: maggior sicurezza psicologica, buona forma fisica e uno spirito di appartenenza con coloro che si impegnano in questo sport salutare e di aggregazione.

Tanto più salutare per me perché mi ha preparato in tutti i sensi ad affrontare altre attività definite quasi proibitive per un neo-nonno, quali triathlon estivi e gare di gran fondo di sci nordico in inverno.

Tutto questo grazie a questo straordinario sport, scoperto purtroppo molto tardi.

Ad maiora!
gherardo mercati, ASD Bergamo Nuoto

 
 
chiudi
.