chiudi
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
by
Giovanni Bozzolo
e-mail
Caldonazzo 2016
di maurizio morini
chiudi


Avevo deciso poche gare e solo quelle che pi mi hanno emozionato negli anni. Caldonazzo una di queste.
Sembra che possa essere l'ultima volta, quindi sono contento di avere scelto di farla.

Partenza intelligente: arriviamo prestissimo enon troviamo traffico.
Saluti e abbracci con organizzatori, iscrizioni con la "solita" maglietta.

La gara, saranno i soliti 2 giri da 2 km.
Le boe sono posizionate nella loro posizione; i punti di ancoraggio delle boe sono sempre quelli.

Vista la concomitanza con altre gare il numero dei partecipanti non elevato e soprattutto ci sono pochissimi master.
Mentre alto il numero di agonisti e molti giovanissimi; da un lato molto bello, significa nuove leve; ma significa anche tante botte e tanti alla prima boa.

Ci siamo, pronti per la partenza.
Mi schiero molto esterno, via, una tonnara di ragazzi. Resto esterno ma alla Boa devo passarci...
Me la cavo con un calcio sul petto di una sgambata a rana, per fortuna era un ragazzino di 30 kg.

Secondo lato del triangolo: allungo e inizia la gara.
Faccio due lati a tutta e mi trovo nella scia di un gruppo di 6/8 atleti, decido che questo il mio gruppo.
Provo a portarmi avanti, non per tirare, ma per vedere chi c'; sono tutti giovani, quindi ok torno in coda per non prendere colpi.

Secondo giro con alcuni tratti tirati forte e anche con tratti dove ho rifiatato.
Rettilineo finale, si aumenta, ma direi che ci sono, il gruppo si allunga, non ho ansia di posizione quindi nuoto forte ma non esagero.

Esco di corsa, il costume mi sta "uccidendo". Lo tolgo, mi cambio e torno all'arrivo per vedere arrivare gli altri.
Stefano sale sul pontone, parlando con Francesco e mi insultano "ma sei gi cambiato"; faccio quello che arrivato da tempo, non sanno della corsa a togliere il costume.
Vedo un gruppo in fila, Franca a tirare, Stefano mi dice "ma ci sono tutti" e si sono tutti in scia a Franca, la Fede, Erika e il Boss.
Franca arrabbiatissima, in allenamento sono sempre didietro...

Premiazione non con la solita celerit, poi pasta abbondante per tutti
Io resto per due giorni di relax, e alla domenica c' una "amatoriale ", facciamo bagnetto.
Alla prossima

 
chiudi